L’ex bianconero Eleuteri passa al Ravenna

Alessandro Eleuteri, classe ’98, detiene il record del calciatore dell’Ascoli più giovane ad esordire in prima squadra. Record che conquistò il 6 aprile 2014 a Prato, in un Prato-Ascoli 0-3 di Serie C, con Flavio Destro in panchina, quando subentrò negli ultimi minuti a Giovannini. Non aveva ancora compiuto 16 anni, lui nato l’8 giugno.

Eleuteri con la maglia dell’Atalanta

Cresciuto nel settore giovanile bianconero, alla fine di quella stagione lo prelevò la Juventus che lo fece giocare negli Allievi Nazionali e poi in Primavera. Quindi il ritorno ad Ascoli dove ha giocato di nuovo in Primavera, poi il passaggio all’Atalanta nel gennaio 2017, dove ebbe modo di mettersi in mostra di nuovo nel campionato Primavera.

La scorsa stagione l’ha vissuta nella Pistoiese, poi la seconda metà nel Monopoli, entrambe in Serie C. Ora il passaggio al Ravenna, sempre in terza serie, con la formula del prestito che lo tiene comunque legato sempre all’Atalanta. Eleuteri è un esterno destro che può giocare indifferentemente sia nel tridente d’attacco che in una difesa a quattro o a cinque.

A livello giovanile ha indossato più volte la maglia azzurra della Nazionale. L’Ascoli Picchio avrebbe potuto fare qualcosa in più per tenerselo stretto, ma (sbagliando) non ha evidentemente creduto più di tanto nel ragazzo.