Mercato, l’Ascoli chiede alla Roma Capradossi, Valeau e Antonucci Staff sanitario: tornano Allevi e Zu

Lorenzo Valeau

di Bruno Ferretti

Vincenzo Vivarini, il nuovo trainer, sarà presentato ufficialmente lunedì prossimo 16 luglio (ore 11) nella sede dell’Ascoli Calcio. Con lui ci saranno il presidente Tosti, il dg Lovato e il ds Tesoro e questo fa supporre che, nella circostanza, sarà annunciato anche l’ingaggio di qualche calciatore. La nuova dirigenza si è messa in azione sul mercato appena formalizzato il passaggio di proprietà, ma già qualche discorso lo aveva aperto qualche giorno prima.

Elia Capradossi

L’Ascoli ha bussato alla porta della Roma per chiedere un paio di giovani piuttosto promettenti. Il primo è il difensore centrale Elia Capradossi (22 anni), rientrato a gennaio dal prestito di Bari dove ha giocato 34 partite in un campionato e mezzo e quindi vanta già una positiva esperienza in B. Il secondo è il centrocampista centrale di piede sinistro Lorenzo Valeau (19 anni), Primavera giallorosso, già azzurro dell’Under 19. Il terzo è Mirko Antonucci, attaccate esterno della Primavera che ha realizzato 4 gol in 17 partite di campionato e uno in 5 partite di Uefa Youth League ovvero la Champions dei giovani. Antonucci conta anche 2 presenze in serie A e Di Francesco gli ha regalato la soddisfazione del debutto in Champions dei grandi facendolo entrare ad un quarto d’ora dalla fine, al posto di El Shaarawy, nella partita contro il Liverpool all’Olimpico. Su Antonucci c’è tanta concorrenza: lo vogliono il Pescara e altre squadre di B.

Mirko Antonucci

A proposito di Pescara, è ormai certo il passaggio alla società abruzzese dell’attaccante Monachello dall’Atalanta (dove è rientrato per fine prestito). Giunto ad Ascoli da Palermo al mercato di gennaio, Monachello nel girone di ritorno ha disputato 20 partite in bianconero realizzando 7 gol. Nel frattempo è stata perfezionata la cessione del difensore Guillaume Gigliotti  (28 anni) alla Salernitana per 200 mila euro: è saltato il ventilato scambio con l’esterno Orlando, proposto dal club campano. Gigliotti ha già sostenuto le visite mediche e firmato un contratto triennale.

STAFF SANITARIO – Nell’ambito di un generale rinnovamento voluto dalla nuova dirigenza, ci sono novità anche nello staff sanitario. Rientrano nell’Ascoli il medico ortopedico Pasquale Allevi e il fisioterapista Giustino Zu. Entrambi, in passato, hanno lavorato per diversi anni con la società bianconera.