Ascoli, domani presentazione di Vivarini Poi la nuova squadra in tempi rapidi

Domani mattina “prima” di Vincenzo Vivarini come allenatore dell’Ascoli. Il nuovo trainer bianconero sarà presentato alle ore 11,30 nella sede di corso Vittorio Emanuele. Con lui anche il direttore generale Lovato e il direttore sportivo Tesoro.

Mister Vivarini

Proseguono intanto le visiste mediche di vecchi e nuovi giocatori che si radunano martedì 17 luglio alle ore 18 all’Hotel Corte del Sole di Castel di Lama. Poi giovedì 19 tutti in ritiro a Cascia dove gli allenamenti proseguiranno sul campo dell’Hotel La Reggia. E’ lì che l’Ascoli Calcio ha fissato il quartier generale ed è lì che la squadra di Vivarini disputerà i primi due test stagionali contro Atletico Ascoli (martedì 24 luglio) e Sangiustese (sabato 28) prima della partita in famiglia di mercoledì 1 agosto. Il ritiro a Cascia si concluderà venerdì 3 agosto quando la squadra farà rientro in città, poi si recherà nuovamente a Cascia in vista dell’esordio in Coppa Italia.

In contemporanea con la presentazione di Vivarini, non è escluso che domani venga comunicato il nome di qualche nuovo arrivo in casa bianconera. Intanto il portiere Lezzerini dell’Avellino, che sarebbe arrivato ad Ascoli in uno “scambio” con Lanni, sta per firmare col Venezia. Ma questo non esclude il passaggio di Lanni in Irpinia.

Il portiere Vannucchi (da tuttomercatoweb.com)

Al suo posto potrebbe allora arrivare Gianmarco Vannucchi, 23 anni, che quest’anno si è messo in luce nell’Alessandria in Lega Pro. Cresciuto nelle giovanili della Juventus, Vannucchi ha disputato le ultime tre stagioni ad Alessandria dove nella stagione passata è stato compagno di squadra prima di Agazzi (giunto ad Ascoli al mercato di gennaio) che di Ragni che nelle stesse ore passò dall’Ascoli all’Alessandria. Per il centrocampo si riaccende invece l’interesse dell’Ascoli per Vacca del Parma, mentre il Brescia sembra interessato ad Addae.

Sempre sul fronte mercato, potrebbe diventare bianconero l’attaccante croato Petkovic, 24 anni, ultime tre stagioni in A con Bologna (2) e Verona dopo aver giocato in B con Entella e Trapani. Sfruttando i buoni rapporti intrapresi con la Roma, ad Ascoli potrebbero finire anche l’esterno Valeau di 19 anni, il difensore centrale Capradossi (22) e l’attaccante esterno Antonucci (19) che con la Roma ha già esordito sia in Serie A che in Champions.

Ascoli, idea Petkovic per l’attacco Dalla Roma arriva Valeau Caccia a Capradossi e Antonucci