Ascoli, ecco Vivarini Segui la conferenza in diretta

TOSTI: «Scelta molto importante, onorati di avere Vivarini nella nostra società. I giornalisti ascolani sono passionali come lo era Corradino Squarcia»
LOVATO: Piacere di rivdervi, parte con lo spirito di fare cose belle per l’Ascoli senza accontentarsi mai. Vogliamo fare squadra in linea con obiettivi con l’Ascoli. Vivarini è un vincente e signorile. Con Tesoro siamo amici e ha le qualità morali per diventare un punto di riferimento.
TESORO: è un onore essere qui in piazza di grande tradizione, cercheremo di fare il nostro meglio. Abbiamo scelto Vivarini perchè ha un’idea di calcio che ci piace molto. Ha grande voglia di rivalsa e fare bene. Costruiremo squadra aggressiva e che possa fare divertire i tifosi. Tosti rappresenta l’ascolanità.
VIVARINI: è un onore stare qui. Conosco beme Ascoli. Ho grande grandissima stima del blasone di questa squadra. Ci sono presupposti per quello che un allenatore vuole fare in campa. Ho una rabbia dentro dopo quello che è successo quest’anno. Voglio sviluppare le mie idee in campo. Zambardi Fabrizio e MIlani Andrea collaboratori tecnici. Poi ho aggiunto un’arma in più che ad Ascoli ha lasciato un grandissimo ricordo