L’ascolano Nazzareno Di Marco pronto a lanciare il disco “europeo”

Il discobolo ascolano Nazzareno Di Marco con la maglia delle Fiamme Oro (Foto Giancarlo Colombo/Fidal)

C’è anche l’ascolano Nazzareno Di Marco, poliziotto che difende i colori delle Fiamme Oro e uno dei prodotti del vivaio dell’Asa Ascoli, ai Campionati europei di atletica leggera che si svolgono dal 6 al 12 agosto a Berlino, in Germania. Il suo nome figura nella lista dei convocati delle Federazione atletica leggera. A indossare la prestigiosa maglia azzurra saranno addirittura sette atleti marchigiani. Oltre a Di Marco, fanno parte della spedizione tedesca anche l’altro discobolo Giovanni Faloci, umbro che difende i colori dell’Avis Macerata e delle Fiamme Gialle, l’anconetano Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle) nel salto in alto, il 19enne Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) negli 800, la neo primatista nazionale juniores dei 400 metri la 18enne pesarese Elisabetta Vandi nella staffetta 4×400, il maceratese Michele Antonelli (Aeronautica) proveniente dall’Atletica Recanati nella marcia 50 km, il vice campione europeo under 23 dei 3000 siepi Ahmed Abdelwahed (Fiamme Gialle) che arriva dal Cus Camerino.