Gli ruba la catenina d’oro mentre sta ballando, arrestato un giovane di 21 anni

Un giovane di 21 anni – M.I. le sue iniziali – è stato arrestato con l’accusa di furto. Ad ammanettarlo sono stati i poliziotti del Commissariato di San Benedetto che hanno posto fine all’attività di questo ladro specializzato in furti di catenine. L’episodio è accaduto poco prima dell’alba di oggi, intorno alle ore 4,45, nei pressi di uno degli chalet della “movida”, sul lungomare di San Benedetto. E’ lì che un giovane – il 22enne I.M. – aveva subìto il furto della catenina d’oro che aveva al collo mentre stava ballando. E’ accaduto che un giovane, il 21enne poi arrestato, lo aveva avvicinato alle spalle per poi strappargli la catenina dal collo. A quel punto il ragazzo ha allertato la Polizia telefonando al 113. E’ intervenuto un equipaggio della Volante che ha subito identificato l’autore del furto il quale, nel frattempo, si era precipitosamente allontanato. Lo hanno trovato, bloccato e trovato in possesso della catenina che aveva appena rubato, che è stata restituita al legittimo proprietario. Il 21 enne, con precedenti dello stesso tipo, è stato condotto in Commissariato e quindi nel carcere ascolano di Marino del Tronto.

Il Commissariato di Polizia di San Benedetto (Foto Cicchini)