L’Ascoli aspetta il sì del Benevento per far diventare Del Pinto bianconero

di Claudio Romanucci

Dopo i cinque acquisti della scorsa settimana (Valeau, Cavion, Beretta, Kupisz, Brosco) riprendono a ritmo serrato le trattative del tandem del mercato bianconero composto dal dg Lovato e dal ds Tesoro.
Mancano tasselli praticamente in tutti i reparti, ed il mercato in entrata dovrà anche alternarsi con quello in uscita, finora caratterizzato soprattutto dal passaggio di Gigliotti alla Salernitana e di Mogos alla Cremonese.

Del Pinto

Entro il prossimo weekend è attesa la risposta del Benevento sulla cessione a titolo definitivo di Lorenzo Del Pinto (centrocampista, 28 anni). La curiosità è che si allena a pochissimi chilometri dai bianconeri, visto che anche i giallorossi si trovano a Cascia. L’Ascoli può garantirgli un contratto lungo (triennale) rispetto al solo anno che lo lega con la compagine campana. Del Pinto entrerebbe a pieno titolo nella lista dei cosiddetti “navigati” a disposizione di Vivarini diopo aver disputato un campionato da titolare nel Benevento (con promozione in A) e 15 presenze lo scorso anno in massima serie.

RITIRO – Prosegue al ritmo di due allenamenti al giorno la preparazione dei bianconeri: oggi seduta di forza in mattinata, partite con tematoche tattiche nel pomeriggio. Domani, martedì, ancora doppia seduta alle 9,30 e alle 17, sempre sul campo dell’hotel La Reggia.