Samb-Sanremese alle 18,30, c’è la Madonna della Marina

E’ Andrea Vallocchia, l’uomo mercato della Samb. Come si sa il centrocampista di Rieti è stato riscattato dall’ Olbia per 200.000 euro. Ma se a gennaio il Cagliari di cui l’Olbia è società satellite, dovesse fargli firmare a gennaio un contratto in serie A ecco che nelle casse rossoblù entrerebbero altri 600.000 euro. Insomma un vero e proprio affarone per il club del Riviera delle Palme visto che il centrocampista arrivò alla Samb a parametro zero. Nei prossimi giorni con ogni probabilità giovedì è in programma l’incontro tra il presidente Franco Fedeli ed il procuratore di Francesco Stanco. All’ordine del giorno il contratto dell’attaccante emiliano che è sempre più stimato dal tecnico Beppe Magi.

Vallocchia in azione con la maglia della Samb

E domenica 29 luglio per la  gara di Tim Cup con la Sanremese il trainer rossoblù dovrà fare a meno di Elio Calderini, che deve scontare un turno di squalifica rimediato nella passata edizione della Coppa Italia. Torna, invece, a disposizione, Brunetti, out contro il Cascia per un problema alla caviglia.

Parla Calderini. Attraverso il suo profilo Instagram,il giocatore si era detto entusiasta del trasferimento alla Samb. Oggi, nell’intervista sul sito ufficiale delle Samb ecco altre parole al miele.

«Per me –dice l’attaccante rossoblù- è una grande emozione essere qui. È stata la mia prima scelta quella di venire a giocare a San Benedetto. Mancava qualche dettaglio, ma con la società abbiamo risolto tutto e sono contento di poter vestire la maglia della Samb. Ho già giocato in piazze calde come Foggia, Catania e Cosenza. Proprio a Foggia ho avuto poco spazio ed è stata nel complesso una brutta esperienza. Di San Benedetto mi hanno parlato tutti benissimo e non ci ho messo niente a scegliere un club così blasonato».
Calderini, poi, parla del patron Franco Fedeli. «Il presidente è un diretto, un focoso ed è una persona trasparente. Lo ringrazio per la possibilità che mi ha dato e spero di poterlo ricompensare con delle ottime prestazioni in campo. Gli obiettivi devono essere di squadra, perché solo con quelli singoli non si va da nessuna parte. Darò il massimo insieme ai miei compagni per arrivare più in alto possibile».

Elio Calderini (foto Cicchini)

Tim Cup. Samb-Sanremese si disputerà domenica 29 luglio alle 18,30. La concomitanza con la festa della Madonna della Marina ha fatto propendere per tale scelta. Anche per motivi di ordine pubblico, è stato deciso l’anticipo dell’incontro. La prevendita sarà operativa dalla mattinata del 25 luglio presso i classici punti vendita Booking Show del territorio. Questi i prezzi. Curva Nord: Intero  8 euro, Under 12 2 euro. Tribuna est mare: Intero 15 euro, Ridotto 10 euro, Under 12 2 euro. Tribuna Centrale: Intero 20 euro, Ridotto 15 euro, Under 12 2 euro. Curva Sud (ospiti): Intero 8 euro, Under 12 2 euro.
Possono acquistare i biglietti in formula ridotta: donne, over 65 anni, da 12 anni (compiuti) a 17 anni (non compiuti), invalidità dal 74% al 99%. Under 12: da 0 a 12 anni (non compiuti). La Tribuna Laterale Nord resterà chiusa.