Il Parco dei Sibillini compie 25 anni Si fa festa a Montemonaco

Uno scorcio dei Sibillini (foto Vagnoni)

Buon compleanno, Parco Nazionale dei Monti Sibillini. E quando trattasi di ricorrenza importante come il quarto di secolo risulta impossibile non unirsi agli auguri. E ai festeggiamenti. Giorno prescelto è il prossimo 29 luglio, in quel di Montemonaco, con un programma ad hoc atto a celebrare l’istituzione di un ente fondamentale per il magnifico territorio in cui è collocato. Musica, ambiente, fotografia, enogastronomia, astronomia e spettacolo, dunque, nel menù predisposto per l’occasione.
Si parte alle 11, in centro storico, con l’inaugurazione della mostra dell’Associazione Fotografi Naturalisti Italiani delle Marche e l’apertura del mercatino con prodotti tipici e gastronomici. Alle 18 ci si sposta alla chiesa di San Michele per la presentazione del calendario 2019 del parco, oggetto negli anni divenuto cult da collezione.
Infine, al parco “Monti Guarnieri”, le osservazioni al telescopio in compagnia di Cristian Fattinnanzi, “Omaggio ai Sibillini” con Carlo Brunelli, tra esperienze e racconti, e  “Dal Cuore delle Marche” , una videoproiezione con musiche dal vivo.
Durante tutta la giornata sarà presente uno stand Canon dove appassionati e curiosi potranno conoscere e testare personalmente attrezzature fotografiche e video professionali. L’evento celebrativo del Parco dei Sibillini è organizzato con la collaborazione della Pro Loco Montemonaco, dell’associazione “Nane Brune” e dall’Afni.