Prove multiple e sfida sul Terminillo: in evidenza gli atleti piceni

La Rappresentativa Marche giunta terza all’incontro interregionale “Ai piedi del Terminillo”

Buoni risultati per i giovani atleti delle Marche al “Festival delle prove multiple” svoltosi ad Ascoli e valido anche come campionato regionale della categoria Cadetti. Nel pentathlon si conferma protagonista Martina Cuccù (Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti) con 4.358 punti. Sul podio anche Eva Joao Polo (Collection Atletica Sambenedettese) con 3.170. Al maschile, nell’esathlon, 3° posto per Daniele Rossi (Collection Sambenedettese) con 2.617 punti. In una gara extra, la vice campionessa europea Under 18 dei 400 ostacoli, Emma Silvestri della Collection, avvicina il record personale sui 200 metri con 25”63.

Terzo posto (dietro Lazio e Toscana), invece, per la Rappresentativa Marche al Terminillo dove si è svolto l’incontro interregionale Under 18 “Sulla vetta del Terminillo”. Per quanto riguarda gli atleti delle società picene, 2° posto per la staffetta mista (frazioni crescenti di 100, 200, 300 e 400 metri) composta da Francesco Gagliardi del Mezzofondo Club Ascoli, Guido Catalano e Alfredo Santarelli (Sport Atletica Fermo) e Francesco Ghidetti (Atletica Fabriano) in 2’06″16 e per quella di cui faceva parte anche Lara Prosperi della Collection Sambenedettese che ha corso con Greta Rastelli e Irene Pesaresi (Team Atletica Marche) e Melissa Mogliani Tartabini (Atletica Recanati) in 2’21″77. Altri risultati degli atleti piceni: negli 800 4° Francesco Gagliardi (Mezzofondo Club Ascoli) in 1’59″68 e 6° Simone Pulcini (Asa Ascoli) in 2’06″45, 6° posto Lara Prosperi (Collection Sambenedettese) nei 400 in 1’02″11 e Francesca Vallorani (Asa Ascoli) negli 800 in 2’24″60.