Villa Rosa, in azione la nave “spara sabbia” (Foto e video)

di Renato Pierantozzi

Meglio tardi che mai, dice un vecchio adagio. Ma è veramente singolare assistere ad una operazione di ripascimento del litorale adriatico in piena stagione estiva (26 luglio) con lettini, sdraio e ombrelloni sulla spiaggia e turisti increduli ma anche incuriositi ad assistere sul lungomare. L’ intervento è in corso a Villa Rosa di Martinsicuro, a pochi passi dal confine marchigiano, dove sono in vacanza anche centinaia di ascolani. A distanza di circa un centinaio di metri dalla spiaggia è attraccata una “draga” che aspira sabbia dal fondale e la “spara” tramite un sistema di tubi sulla costa dove una grande ruspa provvede a stenderla. Si tratta della zona sud del litorale villarosano, verso Alba Adriatica, flagellato dall’erosione. Per cercare di invertire la tendenza sono stati realizzati anche diversi “pennelli” di massi con l’obiettivo di spezzare il flusso delle mareggiate. Il ritardo del ripascimento, è stato spiegato dal Comune, è dovuto ai tempi della burocrazia.