Retata anti droga in centro, i Carabinieri beccano tre spacciatori

Due carabinieri sulle nuove moto Bmw in dotazione alla Compagnia di Ascoli

Giro di vite dei Carabinieri della Compagnia di Ascoli sul controllo del territorio, finalizzato al contrasto dello spaccio di droga. I militari del Nucleo operativo radiomobile hanno eseguito nel centro di Ascoli numerosi controlli su automobili e anche nei confronti di diversi giovani. Dopo alcune perquisizioni personali, dalle tasche di tre persone sono saltate fuori, e sequestrate, numerose dosi di eroina e materiale per il confezionamento di droga. In particolare, due giovani ascolani e un albanese sono stati sorpresi con addosso dosi di eroina pronte per essere assunte: inevitabile la segnalazione alla Prefettura quali assuntori di droga. Ma i Carabinieri hanno posto sotto stretto controllo anche alcuni luoghi di lavoro che sono gestiti da cinesi. Qui hanno sorpreso due extracomunitari, un marocchino e un nigeriano, non in regola con i permessi di soggiorno. Per entrambi sono state avviate le pratiche per l’espulsione.

Intanto la stessa Compagnia di Ascoli impiegherà anche due nuove moto Bmw, decisamente più funzionali al controllo di zone dove non è facile districarsi a bordo delle “gazzelle”. Mezzi che permettono ora ai militari dell’Arma di raggiungere anche zone impervie, anche quelle frequentate da escursionisti che, trovandosi in difficoltà, spesso hanno bisogno di essere soccorsi.

La pattuglia motorizzata in Piazza Ventidio Basso