Precipita dal secondo piano, 47enne trasportato a Torrette

di Simone Corazza e Giorgio Fedeli

Un volo dalla finestra delle scale al secondo piano, l’impatto contro  la pensilina del portone e poi a terra. Apprensione attorno alle 13 di oggi a Campiglione di Fermo per le condizioni di un uomo, di 47 anni, precipitato dal secondo piano della palazzina dove abitava con la famiglia. Sul posto, oltre ai sanitari del 118 e alla Croce Verde di Fermo, anche i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Fermo per ricostruire l’accaduto.

L’ipotesi al momento maggiormente accreditata è quella del tentato suicidio. Fatto sta che l’uomo, dopo la terribile caduta, è rimasto cosciente a terra e subito si è attivata la macchina dei soccorsi. Medici del 118 che, vista la dinamica, hanno chiamato l’eliambulanza, atterrata in uno spazio di terreno libero tra le abitazioni. L’uomo è stato trasportato all’ospedale regionale Torrette di Ancona.