Temporale e fulmini Tragedia sfiorata a San Marco, incendio a Poggio di Bretta (Foto)

Il luogo dove poco fa si è abbattuto il fulmine: sul posto i Vigili del fuoco

Tuoni, fulmini e saette. Un violento temporale, come peraltro annunciato dalle previsioni meteo, si è abbattuto sull’Ascolano. Pioggia battente preceduta da lampi e anche dalla caduta di diversi fulmini. A Colle San Marco si è sfiorata la tragedia con un fulmine che si è “scaricato” a pochi centimetri a un uomo di 76 anni il quale non ha fortunatamente subìto conseguenze, ma è rimasto terrorizzato per quello che è accaduto proprio lì sotto la pineta, a pochi metri dal campeggio e dai campi da tennis. E’ stato subito soccorso, e sul posto è giunta anche un’ambulanza. Una volta accertate le sue condizioni, i sanitari hanno deciso di trasportarlo per precauzione al Pronto Soccorso dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli.

Un altro fulmine è caduto invece nelle campagne di Poggio di Bretta, a pochi metri da un’abitazione, mettendo grande paura agli abitanti della zona che hanno subito chiesto l’intervento dei Vigili del fuoco. Dalla caserma di Ascoli è giunta sul posto una squadra, ma per fortuna si è tutto risolto nel giro di pochi minuti visto che ad aver preso fuoco erano state soltanto delle sterpaglie. In quel momento, infatti, pioveva a dirotto ed erano tutti tappati in casa.