L’addio al professor Roberto Buondi, commovente omaggio musicale dalla sua Corale Cento Torri (Foto e Video)

 

di Franco De Marco

«Adesso dirigerai sicuramente il Coro che sta in cielo». Per l’addio al professor Roberto Buondi, presidente della Corale Polifonica Cento Torri, deceduto a 71 anni dopo una lunga ed inesorabile malattia, parole molto belle e toccanti durante il funerale che si è svolto questa mattina nella “sua” chiesa di San Francesco. In tantissimi, chiesa piena come capita raramente, per una cerimonia speciale in cui la Corale Polifonica Cento Torri, diretta da Maria Regina Azzara, e con alla tastiera Lorella Azzara, ha eseguito in maniera impeccabile e con evidente commozione, alcuni brani musicali: Improvviso, Laudate Dominum, Canto di Madonna Povertà, Jubilate Deo, Signore delle Cime e Cantate Domino.

Un omaggio al presidente che che non c’è più ma che anche dal Cielo sarà stato orgoglioso della sua “creatura”. Nel corso della cerimonia hanno preso la parola, ricordando la figura del professor Buondi, la nipote Brenda Fradeani, la direttrice artistica della Corale, Maria Regina Azzara, e l’altra componente del direttivo Antonella Regnicoli. Alla preghiera dei fedeli si sono poi unite anche le coriste Roberta Valeri e Cinzia Loffreda. Cerimonia davvero molto commovente alla quale hanno presenziato anche il vice sindaco Donatella Ferretti e il gonfalone del Sestiere di Sant’Emidio del quale Roberto faceva parte, sfilando nel corteo della Quintana. Una partecipazione tanto marcata a testimonianza di quanto il professor Buondi fosse conosciuto e stimato in città, e non solo. Con lui è scomparso, oltre che un appassionato di musica e un animatore instancabile di cultura a 360 gradi, un cultore delle tradizioni ascolane.