Pinguini, Ghergo e Selton Ma c’è pure il “barber dj” Torna “L’arte non è acqua”

I mitici Pinguini Tattici Nucleari

Un menù ormai rodato, fatto di spettacoli, esposizioni artistiche, cibo, dj e soprattutto musica, compone la nona edizione de “L’arte non è acqua”.  L’evento, che si terrà nella suggestiva cornice del centro storico dal 10 al 12 agosto, è al solito organizzato dall’associazione culturale “Officina 177”.
Ricco il programma allestito per l’occasione, dove spicca l’esibizione della band bergamasca dei Pinguini Tattici Nucleari; l’apertura si avrà però il 10 agosto con le letture espressive di Eugenio Olivieri tratte da “Il barone Rampante” di Italo Calvino (ore 19,30 nella Cantina 177). A seguire l’esibizione degli artisti di strada per le vie del centro storico e il primo appuntamento musicale del festival con i Vie delle Indecisioni, band indie pop teatina. In scaletta anche la rilassante fusion dei Circo Rea.

Asia Ghergo

Sabato 11 tocca all’incrocio tra Brasile e Milano proposto dai Selton. Il gruppo folk rock brasiliano, nato nel 2005 a Barcellona ma formatosi musicalmente in Lombardia, ha inciso 5 album, dove spicca “Voglia di infinito”. La serata sarà arricchita dalla verve de I Traditori, band pop romagnola, e dal rock dei Debug.
Domenica spazio allo Street Boulder Contest, la famosa “arrampicata urbana”. I percorsi sono stati tracciati da Mauro Calibani, campione del mondo di boulder, e da Francesco Rapicano. Già diverse le preiscrizioni pervenute da tutta Italia per la gara. Alle 20 è in programma la premiazione per i primi classificati poi a seguire, intorno alle 22, ecco i mitici Pinguini sulla scia dei super singoli “Irene” e “Tetris”, facenti parte del terzo disco “Gioventù bruciata”. Con la loro musicalità del tutto particolare sono stati definiti eclettici, irriverenti e anarchici. Si tratta di un ritorno sul palco di Spinetoli, invece, per Asia Ghergo e le sue cover indie.
Durante tutte le giornate inoltre ci sarà “conPOSTO D’arte”, mostra d’arte contemporanea a cura di Mirko Luciani nella sala comunale in piazza Belvedere. Aperti ogni sera gli stand gastronomici. Infine una simpatica novità. Chi vorrà cambiare look o farsi sistemare barba e capelli potrà farlo in loco grazie alla partecipazione di James, Barber DJ. Per tutte le info si può visitare la pagina Facebook di Officina 177.