Rifiuti, D’Erasmo replica: «Castelli ha perso 9 ricorsi al Tar aumentando la Tari del 30% ad Ascoli»

«Sono sereno dopo la sentenza del Tar sulla discarica di Geta. Si tratta comunque di un ampliamento che era destinato ad ospitare rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi e che non c’entra niente con quelli solidi urbani come si vuol far credere».

Il presidente Paolo D’Erasmo

Lo afferma il presidente della Provincia, Paolo D’Erasmo che replica in tempo reale alla dura nota del sindaco Guido Castelli a commento del pronunciamento dei giudici amministrativi anconetani. «Castelli non è sereno -chiosa D’Erasmo- dopo che ha perso 9 ricorsi al Tar con gli ascolani che si sono visti aumentare la Tari (tassa rifiuti) del 30% proprio grazie alle politiche del sindaco. Dopo la sentenza del Tar, come detto, resto sereno ed ora ci comporteremo di conseguenza sulle istruttorie e i procedimenti» .

 

«Stop alla quarta vasca di Geta», il sindaco Castelli esulta dopo la sentenza del Tar