Con lo scooter contro un’auto in viale dello Sport, grave un giovane di 27 anni

Un ragazzo di 27 anni, il sambenedettese J.F.,  è rimasto gravemente ferito in un terribile frontale avvenuto nel tardo pomeriggio lungo viale dello Sport. Alla guida del suo piccolo scooter 50 il giovane ha centrato in pieno un’auto, una Citroen classe 1 di color nero, all’alteza della rotonda dello svincolo della sopraelevata, a pochi metri dal Luna Park. L’auto, da una prima ricostruzione, sembra si trovasse spostata molto sulla sua sinistra, quasi in contromano, quando il ragazzo che marciava in direzione San Benedetto se l’è trovata di fronte non potendo fare nulla per evitarla. Ha violentemente battuto contro il parabrezza della Citroen (il vetro si è quasi sfondato data la violenza dell’impatto) e, nonostante indossasse il casco, è finito a terra riportando un trauma cranico e anche diverse ferite alle gambe e alle braccia.

Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 i cui sanitari gli hanno prestato le prime cure, poi l’hanno trasportato all’ospedale “Madonna del Soccorso” dove è giunto in codice rosso. I medici del Pronto Soccorso lo stanno sottoponendo a una serie di accertamenti per capire quali siano le sue condizioni. Sul luogo dell’incidente è giunta una pattuglia dei Vigili urbani per i rilievi più un altro vigile che ha bloccato il senso di marcia sud-nord di viale dello Sport all’altezza del sottopasso davanti all’area camper anche per permettere agli addetti del soccorso stradale di rimuovere l’auto e lo scooter e procedere poi alla pulizia della carreggiata dove, dopo l’impatto, si sono sparsi diversi detriti.