Ponte di Rotella ancora chiuso Ma arrivano 3 milioni per i lavori

Il ponte chiuso

Ponte di Rotella, arrivano 3 milioni per i lavori di ripristino. La situazione della infrastruttura è piuttosto complicata ormai da mesi, ovvero da quando è stato chiuso per i danni subiti da sisma e neve, come spiega lo stesso sindaco Giovanni Borraccini: «E’ vero, ma qualcosa si sta muovendo. -dice- Dopo la riunione del 23 agosto la Provincia ci ha comunicato l’importante stanziamento. Nel corso di questi mesi i tecnici hanno lavorato per capire quanti e quali siano i problemi del ponte e per tenere la situazione sotto controllo. Le prime fasi da percorre adesso sono quelle relative alla progettazione ed all’affido dei lavori, con la speranza che nel corso del 2019 parta il corposo intervento».
Il ponte, il cui futuro è stato affidato all’Anas su delega della stessa Provincia, è nodale per tutto il territorio, poiché collega la Valtesino con la Valdaso. «Una bretella fondamentale anche a livello di trasporti commerciali, viste le tante fabbriche presenti in zona. La sua chiusura, purtroppo, arreca disagio a tutti allungando i notevolmente i tempi di percorrenza e costringendo gli automobilisti a transitare obbligatoriamente per Rotella» continua Borraccini, che però trova comunque il lato positivo. «Uno stato di cose che alla fin fine, spero, possa portare chi non conosce ancora il nostro borgo a scoprirne la bellezza».

Lu. Ca.