Vivarini recupera Mengoni A Perugia almeno 600 tifosi

Uscita alta di Perucchini in Ascoli-Cosenza: Ardemagni, Brosco e Padella controllano (Foto Edo)

L’Ascoli si allena, la società è impegnata negli ultimi tre giorni di mercato, i tifosi seguono gli allenamenti, si preparano per la trasferta di Perugia e sottoscrivono un gran numero di abbonamenti. Attività dunque a pieno regime per tutte le componenti. Per quanto riguarda la squadra, invece, oggi doppia seduta per i bianconeri di Vivarini. Il tecnico, dopo il lavoro in palestra, ha provato in mattinata situazioni offensive e difensive dividendo i suoi due gruppi. Mengoni si appresta a tornare disponibile dopo l’influenza.

Tifosi e squadra in festa a Piazza Arringo (Foto Edo)

IN TANTI AL “CURI” – Alle ore 20 di oggi risultavamo venduti oltre 320 biglietti per Perugia, tanto da lasciare già prevedere che, entro domenica, il numero si appresta ad essere almeno raddoppiato. Quattro i pullman organizzati per la prima trasferta del campionato, una decina i minibus allestiti. Nel frattempo, vengono venduti, a una media di circa 500 al giorno, gli abbonamenti 2018-2019. Il dato di fine giornata è di 1.473 tessere sottoscritte, il che significa che nel giro di un paio di giorni verrà superata quota 2.000. La società rivolge ai tifosi l’invito ad acquistarli entro la mattinata di lunedì 10 settembre, perché dal pomeriggio dello stssso giorno saranno in vendita i biglietti per l’incontro della terza giornata Ascoli-Lecce, e c’è il rischio concreto è di non trovare più posti liberi.

IL CALENDARIO – Ecco quanto si disputeranno le prossime gare dell’Ascoli: domenica 2 settembre ore 21 Perugia-Ascoli, sabato 15 settembre ore 15 Ascoli-Lecce, 22 settembre riposo, martedì 25 settembre ore 21 Salernitana-Ascoli, domenica 30 settembre ore 15 Ascoli-Cremonese; sabato 6 ottobre ore 15 Foggia-Ascoli; sabato 20 ottobre ore 15 Ascoli-Carpi.

Cla.Ro.