Arresto cardiaco sul lungomare, grave un uomo che faceva jogging

Un uomo ha avuto un arresto cardiaco mentre faceva jogging questa mattina sul lungomare di Grottammare di fronte allo chalet Acquarius, all’altezza del camping Don Diego.

L’ospedale “Mazzoni” di Ascoli (Foto Vagnoni)

Ad accorgersi per primo di quanto accaduto è stato per fortuna un passante il quale ha allertato i soccorsi e, nel frattempo, ha iniziato a praticare al runner il massaggio cardiaco.

In suo aiuto è giunta anche una soccorritrice della Misericordia di Grottammare che stava tornando a casa dopo il turno di notte prestato nella postazione di soccorso presso il Centro Agroalimentare di Porto d’Ascoli.

La situazione è apparsa subito gravissima ai sanitari del 118, nel frattempo giunti con l’ambulanza. Hanno utilizzato il defibrillatore e poi intubato l’uomo prima di trasportarlo all’ospedale “Mazzoni” di Ascoli. Le emergenze cardiache, infatti, vengono trattate nel nosocomio del capoluogo dove c’è il reparto di Emodinamica. Attualmente l’uomo è in prognosi riservata.

m.n.g.