Unicam, grande workshop internazionale di design Presentazione con il rettore e Lenci

Ascoli, per una settimana, capitale internazionale del design. Domani mattina 14 settembre, alle 11,30, nella Sala Gialla della Camera di Commercio, nel corso di una conferenza stampa, viene ufficialmente presentata “Design Experience Week 2018”, ovvero “Il futuro presente. Il presente futuro”, grande iniziativa, format innovativo, di altissimo livello scientifico, ideata e organizzata dalla Scuola di ateneo architettura e design (Saad) dell’Università di Camerino. Dal 24 al 29 settembre più di 80 architetti e ricercatori, provenienti da varie istituzioni universitarie di Messico, Grecia, Israele, Genova, Roma e naturalmente Camerino, daranno vita ad un workshop internazionale di ricerca progettuale, talk, convegni, conferenze e ricerca sul campo.

Fabio Lenci

Al termine i progettisti, rivolgendosi in particolare al mondo dell’industria, presenteranno le idee per oggetti di uso quotidiano, arredamenti, edifici, eccetera, del futuro. Come saranno gli interni delle case? Come si può garantire più sicurezza in edifici pubblici e privati? E tanto altro.
Design Experience Week 2018” apre una finestra nel futuro della stessa Università di Camerino che si apre al mondo che fa un significativo scatto in avanti. La manifestazione sarà ripetuta ogni anno. Per la città anche un importante veicolo di promozione.
Alla conferenza stampa partecipano Claudio Pettinari (rettore dell’Università di Camerino), Giuseppe Losco (direttore della Scuola di Ateneo di Architettura e Design di Unicam), Guido Castelli (sindaco di Ascoli), Gino Sabatini (presidente della Camera di Commercio), Simone Mariani (presidente di Confindustria Centro Adriatico Ascoli e Fermo), Michele Gasperini (presidente di Adi Mam associazione per il disegno industriale Delegazione di Marche, Abruzzo e Molise), Lucia Pietroni (professore della Saad Unicam), Carlo Vannicola (professore della Saad Unicam) e, il personaggio certamente più prestigioso, il famoso designer Fabio Lenci ispiratore e coordinatore dei progettisti.

F.D.M. 

Ottanta designer progettano il futuro La sfida della Scuola di architettura L’archistar è Lenci, ha inventato pure un aereo