Caso di scabbia alla scuola elementare

 

Caso di scabbia alle elementari, «il bambino non sta più frequentando la scuola». In corso gli accertamenti dell’Asur. Il piccolo studente è iscritto alla scuola elementare di Petriolo (Macerata). Nel comune la notizia che ci fosse un caso di scabbia ha iniziato a circolare da qualche giorno ed è arrivata anche al sindaco, Domenico Luciani, che ha ricevuto chiamate da alcuni genitori «e questa mattina mi sono attivato. Prima pensavo si trattasse solo di una voce, ma poi ho ricevuto le chiamate di genitori e mi sono preoccupato. Ho sentito l’Asur e la dirigente scolastica che mi hanno confermato che un bambino si è ammalato di scabbia e che ora non sta più frequentando la scuola» dice il primo cittadino di Petriolo. Il sindaco aggiunge che l’Asur ha dato il via alle procedure che vengono attivate in simili casi. «La prossima settimana, martedì, verranno visitati tutti i bambini che sono iscritti alla prima e alla seconda elementare. Al momento i bambini non frequentano la scuola nella sua sede ma le classi sono sistemate alla scuola media» dice ancora il sindaco Luciani. Il primo cittadino ha ricevuto comunque rassicurazioni dalla dirigente del Servizio igiene e sanità pubblica dell’Asur «mi ha spiegato che nella sua esperienza lavorativa ha visto altri casi ma che il contagio a scuola è molto difficile che avvenga. Il bambino non ho idea se sia ricoverato, ma comunque non sta più frequentando la scuola». Negli scorsi mesi qualche caso di scabbia era stato registrato in case di cura e di riposo ma mai nelle strutture scolastiche.