“Un due tre…Bardo” Torna il teatro comico al Palafolli

“Un due tre… Shakespeare” per il ritorno di “Ascolinscena”. La dodicesima edizione della rassegna nazionale darà spazio alla Compagnia Ronzinante Teatro di Merate (Lecco) sabato 19 gennaio alle 21 nella consueta sede del PalaFolli, per quello che è il terzo appuntamento di questa stagione 2018-2019.
Lo spettacolo è una parodia di tutte le opere del Bardo che vengono messe in scena, in forma ridotta, da tre attori: Antonio Takhim, Lorenzo Corengia ed Emiliano Zatelli, coordinati dalla regia di Giuliano Gariboldi. Nel primo atto si assisterà a Romeo e Giulietta, Tito Andronico, Otello, Giulio Cesare, Antonio e Cleopatra e Macbeth. Il secondo sarà dedicato esclusivamente al capolavoro di Shakespeare: Amleto.

La Compagnia Ronzinante sul palco

In questo spettacolo comico ed esilarante la quarta parete non esiste e gli attori parlano e interagiscono con il pubblico per tutta la durata della rappresentazione. Fin da subito appare evidente la totale distanza dai canoni del teatro elisabettiano: i personaggi vengono stravolti e spesso pare di assistere ad uno spettacolo giullaresco, ad una parodia dissacrante o addirittura ad un cartone animato giapponese. Gli stessi attori danno l’impressione di trovarsi lì per caso e di non essere per nulla organizzati su come portare a termine l’impresa.
“Un due tre… Shakespeare” ha ricevuto fino ad oggi diversi riconoscimenti tra cui il premio come miglior spettacolo e miglior attore protagonista al Festival Nazionale di Teatro Comico “Bombetta d’Oro” svoltosi ad Altamura (Bari), premio speciale della critica alla Rassegna Uilt Lombardia e, nel 2010, premio speciale della critica alla rassegna “Il Mascherone” organizzata dalla Uilt di Bolzano e il premio come miglior spettacolo al Festival Nazionale “XS” di Salerno nel 2011. E’ una delle produzioni più longeve della Compagnia Ronzinante Teatro avendo registrato più di 103 repliche.
La biglietteria del PalaFolli è aperta tutti i giorni (dal lunedì al venerdì) dalle 9,30 alle 13 e dalle 15,30 alle 19. E’ possibile avere informazioni allo 0736.352211.