Giovane medico si toglie la vita nel suo appartamento

Tragedia questa mattina a Fermo. Un medico di 40 anni, infatti, è stato trovato da un conoscente privo di vita nel suo appartamento all’ultimo piano di una palazzina. E tutto lascia credere si sia trattato di suicidio.

Sul posto, raccolto l’sos intorno alle 8,30, sono immediatamente intervenuti i sanitari della Croce verde di Fermo e dell’auto medica Croce azzurra Sant’Elpidio a Mare, e la polizia della questura di Fermo. Ma stando a quanto trapela dal luogo della tragica scoperta, per quell’uomo, con la sua professione di medico attivo prima a Montegiorgio e poi tra Fermo e Porto San Giorgio, all’arrivo dei soccorritori, non c’era ormai più nulla da fare. Un uomo stimatissimo sia come persona che come medico che, con il suo gesto estremo, ha suscitato un dolore immenso tra chi lo conosceva. Sono comunque in corso gli accertamenti da parte della questura di Fermo.

(notizia in aggiornamento)