Gran Sasso e Sibillini, Morgoni: «Dal Governo arrivano 1,6 milioni»

 

Mario Morgoni

«Le sollecitazioni fatte in Commissione Ambiente per modificare la ripartizione dei contributi per i parchi hanno fatto sì che il governo, pur nell’impossibilità di rivedere le quote, abbia dimostrato di comprendere la drammatica specificità affrontata dai parchi del Gran Sasso Monti della Laga e dei Monti Sibillini, decidendo di finanziare interventi per il ripristino della sede e protezione della faglia del Monte Vettore, dei sentieri dei due parchi e della loro promozione per un importo totale di 1,6 milioni di euro».

Lo dichiara Mario Morgoni, deputato del Partito democratico, che aggiunge: «Il governo -spiega- ha giustificato l’impossibilità di una diversa ripartizione con l’estrema rigidità del meccanismo delle quote e ha quindi deciso di intervenire finanziando, con risorse non irrisorie, aspetti diversi ma comunque significativi per la vita dei due parchi. Ora il Pd continuerà a seguire la questione facendo in modo che il governo mantenga viva l’attenzione nei confronti dei due enti e dia seguito al proposito di far fronte alle emergenze contro cui i due parchi si trovano ogni giorno a combattere».