Itinerari ebraici ascolani, ecco la “camminata” dell’U.S. Acli

In occasione della “Giornata della Memoria” domenica 27 gennaio camminata attraverso gli “Itinerari ebraici di Ascoli”, organizzata dall’Unione Sportiva Acli. E’ gratuita e aperta a tutte le età, e le guide che faranno conoscere edifici, personaggi, vie, iscrizioni e affreschi strettamente connessi con la presenza degli ebrei ad Ascoli. Si parte alle ore 10 davanti al Duomo di Ascoli, in Piazza Arringo.

Le camminate dell’U.S. Acli non finiscono qui. Anzi, domenica 3 febbraio riparte la quinta edizione di “Camminata dei musei” che abbina la promozione dell’attività fisica alla conoscenza e valorizzazione delle strutture museali del territorio. Si parte alle ore 10 da Piazza Arringo. Tema della camminata, condotta da una guida turistica, un percorso sugli antichi mestieri cittadini e una visita alla mostra “Lavori e socialità nella civiltà rurale” allestita al Museo della Cartiera Papale. Nel 2018 è stato ripreso il progetto, partito nel 2015, e sono state visitate anche diverse strutture che erano state chiuse a causa del terremoto del 2016. In totale vi hanno preso parte duecento persone e sono stati visitati otto siti museali.

Nelle precedenti edizioni sono state toccate le seguenti località: Acquaviva Picena (Museo della fortezza nel tempo ed esposizione permanente della parola), Ascoli Piceno (Pinacoteca, Museo Licini Museo della ceramica, Museo diocesano, Museo archeologico, Museo della cartiera papale, Museo Marcucci, Museo dell’Annunciazione), Monsampolo del Tronto (Museo della cripta e percorsi museali cittadini), Cupra Marittima (Museo archeologico del territorio), San Benedetto (Museo d’arte sacra), Montedinove (Museo archeologico delle tombe picene), Grottammare (Museo della cripta), Colli del Tronto (Museo della bacologia), Monteprandone (Museo dei codici) e Cossignano (Antiquarium comunale). Info: 349.5711408.