Si rompe un tubo, manca l’acqua Riparazione-lampo del Ciip

Viale della Rimembranza, operai subito al lavoro sul guasto

Un guasto a una grossa tubatura di approvvigionamento in viale della Rimembranza sta causando problemi con l’acqua in parte della città. Pressione bassissima in alcune zone (Porta Cappuccina) e forte sapore di cloro in altre (centro storico). Sul posto sono intervenuti subito gli operai del Ciip, che coordinati dal geometra Antonio Serena hanno provveduto a operare una riparazione provvisoria che sta riportando nella norma la situazione.

L’intervento più radicale sul tubo verrà effettuato tra qualche giorno, in orario notturno, per non arrecare altro disagio alla popolazione che sta già subendo gli effetti della crisi idrica dovuta alla combinazione letale tra siccità e crisi idrica. Nonostante i problemi e le chiusure notturne, che comunque stanno garantendo un flusso di acqua seppure minimo, il Ciip si è lodevolmente impegnato ad allungare i tempi di erogazione durante i fine settimana.

 

 

 

 

 

Crisi idrica, 6 milioni per l’emergenza Nel futuro c’è l’acquedotto antisismico «Insieme ne usciremo anche stavolta» (Foto e video)