5 promozioni in B, si accende il mercato ma la Samb è fermo al palo

di Benedetto Marinangeli 

Saranno cinque le promozioni dalla serie C alla B. Lo ha deciso il Consiglio Federale questa mattina con il ritorno della cadetteria alle 20 venti squadre. Quindi c’è un posto in più a disposizione, con i playoff che diventano ancora più decisivi. E proprio questa decisione potrebbe accendere le ultime ore del calciomercato. Il Monza ad esempio sta trattando con il Foggia il bomber Mazzeo. Berlusconi e Galliani non lesinano a spendere pur di arrivare all’obiettivo prefissato e cioè il ritorno in cadetteria. Ma sono tutte le società di serie C che puntano in alto a muoversi in modo concreto e determinato.

La Samb sotto la curva

La Samb, in questo contesto, per il momento resta al palo. Ormai la politica societaria è chiara. Solo in caso di un’eventuale uscita di un over si opererà nelle ultime ore di mercato. Si era sparsa nel pomeriggio l’indiscrezione di un interessamento del Rieti di Capuano per il portiere Sala. Voce riportata da tutti i massimi esperti e siti di calciomercato ma che non ha trovato un riscontro oggettivo nei fatti. Il club sabino, infatti, sembra essere molto vicino all’ex Maceratese Francesco Forte. Alla fine Sala resterà alla Samb. Difficilmente, quindi, qualcosa si muoverà in casa rossoblù. Anche il possibile arrivo di un laterale destro che possa sostituire Rapisarda potrebbe restare una mera ipotesi.

Patron Fedeli

Le notizie di mercato che arrivano dalle altre società mettono in agitazione la tifoseria che si aspetta il classico colpo dell’ultim’ora. Ma così, ad oggi, non sarà. Il patron Fedeli sabato pomeriggio al termine della gara con la Giana Erminio era stato esplicito ribandendo che non ci saranno altre operazioni dopo quelle messe a segno a dicembre e gli arrivi di Fissore e D’Ignazio. A meno che la decisione del Consiglio Federale non induca il patron a rischiare un po’, a sforare il budget già appaltato per la Samb. Le trattative si chiuderanno improrogabilmente domani sera 31 gennaio alle 20.
Spettatori. La tifoseria della Samb è la quarta per numero di presenze allo stadio per quanto riguarda il girone B della serie C. Al primo posto in questa speciale classifica c’è il Vicenza (8.344), seguito da Triestina (4.221) e Ternana (3.020). Il club rossoblù ha una media spettatori di 2.702 con il massimo delle presenze che è stato registrato in occasione del derby con la Fermana con oltre 3.900 presenze. Dati che sono stati stilati anche considerando il numero degli abbonati.
Arbitro. Sarà Nicolò Marini di Trieste a dirigere Monza-Samb suoi assistenti saranno Alberto Zampese di Bassano del Grappa e Davide Moro di Schio. Marini ha diretto i rossoblù nella stagione 2014/2015 in due occasioni: la trasferta di Fano che ha visto la Samb perdere di misura per 1-0 e nel giorno dell’altra pesante sconfitta maturata al Riviera delle Palme contro la Vis Pesaro (1-3).