Ascoli, gran finale di mercato: il portiere è Milinkovic-Savic, presi pure i terzini Rubin e Andreoni

Il terzino destro Andreoni dal Vicenza (foto da biancorossi.it)

di Bruno Ferretti

Vanja Milinkovic-Savic (21 anni), Cristian Andreoni (26) e Matteo Rubin (31). In attesa di ufficializzazione, sono questi i tre nuovi bianconeri ingaggiati oggi per rinforzare la squadra nel girone di ritorno. Mentre Carpani fa le valigie e si trasferisce al Rieti in prestito e Ingrosso (mai utilizzato causa infortuni) va al Foggia.

Il portiere Milinkovic-Savic dal Torino, via Spal

L’Ascoli aveva effettuato lo scambio con l’Empoli Perucchini per Fulignati. Quest’ultimo si è messo a disposizione di mister Vivarini, ma al primo allenamento ha accusato problemi alla schiena e, di fronte ad una prognosi di oltre 15 giorni, l’Ascoli ha dovuto cambiare la propria strategia rimediando così: Fulignati è stato girato alla Spal in cambio del serbo Milinkovic-Savic con il benestare del Torino, proprietario del suo cartellino. Sarà lui il portiere titolare nella seconda parte del campionato. Lanni e Bacci saranno le alternative in panchina.

Il ds Tesoro, a Milano per le ultime ventiquattr’ore di mercato (si chiude domani alle 20), ha perfezionato anche lo scambio con il Foggia fra Gianmarco Ingrosso e Matteo Rubin, terzino sinistro che vanta una lunga esperienza anche in Serie A. Ingrosso lascia i bianconeri senza aver fatto alcuna presenza, essendo stato sempre indisponibile. Definito anche l’ingaggio del terzino destro Andreoni del Vicenza. Andreoni e Rubin saranno le alternative, rispettivamente, di Laverone e D’Elia come difensori laterali.

Il terzino destro Rubin dal Foggia

Sul fronte delle uscite anche l’ultimo ascolano della rosa lascia l’Ascoli. Gianluca Carpani, dopo giorni di incertezza, è passato al Rieti in Serie C (girone C) con la formula del prestito. Questa mattina ha raggiunto la città laziale dove potrà giocare con continuità e ritrovare la condizione ottimale dopo l’intervento al ginocchio che gli ha fatto perdere mezza stagione. Il centrocampista, che ha disputato oltre 100 partite con l’Ascoli, si è messo a disposizione dell’allenatore Eziolino Capuano (lo scorso anno alla Samb) e giocherà con la maglia numero 23. Carpani, che ha sempre dimostrato particolare attaccamento per l’Ascoli, avrebbe voluto una possibilità che però nella squadra di Vivarini non gli è stata data. Anche Novara e Siena avevano mostrato interesse per lui ma alla fine la scelta è caduta sul Rieti, più vicina ad Ascoli.

Bianconeri sempre alla ricerca di una punta. In giornata è stato fatto un tentativo per il polacco Kownacki (21 anni) in uscita dalla Sampdoria. Ma a giocare d’anticipo sono stati i tedeschi del Fortuna Dusseldorf. In partenza Ngombo che ha richieste all’estero, mentre si cerca di trovare in extremis una sistemazione per Ganz e Rosseti che rischiano di scaldare la panchina fino a giugno.