«Mancano strisce e segnali, pericolo per i cittadini»

Mancanza di segnaletica in via Roma

«Sette anni di promesse non mantenute». Attacca così l’opposizione di “Acquaviva Futura” per mettere in evidenza la situazione relativa alla segnaletica orizzontale all’interno del borgo «in stato di degrado e abbandono: sbiadita, poco visibile o addirittura completamente cancellata».

La rotatoria in via Dalla Chiesa

«Nel programma dell’Amministrazione Rosetti del 2012 si parlava chiaramente di “un generale riassetto della rete viaria al fine di migliorarne la sicurezza, ad un miglioramento della segnaletica stradale”. -spiegano dall’opposizione- Tale intenzione è stata  ripresentata anche nel programma elettorale del 2017, e ci chiediamo se all’interno della maggioranza ci sia qualcuno che controlla efficienza della stessa e la sicurezza degli attraversamenti pedonali. Una situazione che riguarda l’incolumità pubblica ed il decoro».

Via Roma

«Possibile che in questi 7 anni nessuno, tra gli amministratori che si sono succeduti, abbia avuto la voglia o sentito il dovere di intervenire? -proseguono da “Acquaviva Futura”– Eppure il codice della strada parla chiaro. Non vorremmo che il problema della sicurezza dei cittadini e della loro incolumità siano stati ritenuti  secondari rispetto a quello economico visto il mantra “non ci sono soldi” ; non si può risparmiare su queste cose. Senza contare che la situazione trasmette ai pochi turisti l’immagine di un paese trascurato e abbandonato a sé stesso».
«Abbiamo evidenziato più volte il problema e speravamo in una attuazione immediata delle promesse elettorali: fiducia mal riposta. -è la conclusione- Come gruppo consiliare, il 26 marzo del 2018 abbiamo posto nuovamente in problema in Consiglio Comunale presentando le nostre osservazioni/domande,  ritenendo il problema estremamente grave, dato che nel paese ci sono già problemi con i marciapiedi, la cui sistemazione e realizzazione è certo più complessa e costosa del tracciamento della segnaletica orizzontale, ma il fatto che i pedoni non dispongano neanche di attraversamenti ben visibili e opportunamente segnalati è inammissibile».

LE FOTO