“Picena non vedenti Fainplast” si giocherà la promozione negli scontri diretti

La “Picena non vedenti Fainplast” con l’allenatore Giovanni Palumbieri

Sicilia agrodolce per la “Picena non vedenti Fainplast” nel campionato di Serie B di Torball. Due vittorie e quattro sconfitte il bilancio della terza e quarta giornata di campionato per la squadra ascolana che ha giocato a Enna sotto la guida di Giovanni Palumbieri e Andrea De Blasio. Le due vittorie contro la capolista Settecolli (3-2) e Cagliari (3-0). La classifica: Settecolli 34 punti, Campobasso 26, L’Aquila 25, Ghirlandina 23, Enna 22, Cagliari 20, Picena e Bergamo 18, Ciociaria e Bolzano 13, Reggina 0.

Eccetto il Campobasso, tutte le squadre che precedono la “Picena non vedenti Fainplast” hanno due partite in più avendo già ottenuto 6 punti a tavolino contro la Reggina che si é ritirata prima dell’inizio del campionato. Virtualmente la formazione ascolana sarebbe al 4° posto a un punto. Il verdetto per la promozione in Serie A (saliranno le prime tre) è rimandato all’ultimo atto di questo avvincente campionato, con la Picena non vedenti Fainplast che si giocherà tutto negli scontri diretti con L’Aquila e Campobasso.