Elezioni europee, possono votare quasi mille cittadini comunitari

In occasione della prossima elezione del Parlamento europeo, anche i cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea potranno votare in Italia per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia inoltrando apposita domanda al sindaco del Comune di residenza. La domanda, il modello è disponibile sia all’Ufficio elettorale (2° piano del Municipio di viale De Gasperi) dovrà essere presentata agli uffici comunali o spedita mediante raccomandata entro il 25 febbraio 2019.

Nel primo caso, la sottoscrizione della domanda, in presenza del dipendente addetto, non sarà soggetta ad autenticazione; in caso di recapito a mezzo posta, invece, la domanda dovrà essere corredata da copia di un documento di identità. In caso di accoglimento della domanda, gli interessati riceveranno la tessera elettorale con l’indicazione del seggio dove potranno recarsi a votare.

A San Benedetto i cittadini stranieri potenzialmente interessati sono 966, di cui 38 risultano già iscritti nelle liste elettorali aggiunte. Agli altri 958 l’ufficio sta spedendo una lettera informativa con testo plurilingue insieme al modello di domanda.