Mercato Ascoli, colpo di scena De Luca salta in extremis per il transfer tra Cluj e Entella

L’attaccante De Luca

Era accaduto qualche anno fa con Soncin. Si è ripetuto stavolta con De Luca. Trasferimenti all’Ascoli saltati in extremis per motivi di  tesseramento. Il “cobra” arrivò poi in bianconero nella successiva sessione di mercato, diventando a suon di gol un beniamino dei tifosi. Il passaggio dell’attaccante esterno De Luca dalla rumena Cluj all’Ascoli, dato come certo, non è andato a buon fine per motivi burocratici.

Il ds bianconero Antonio Tesoro

Mancava un minuto alle ore 20, chiusura del mercato riparazione, quando l’Ascoli ha depositato la documentazione per il ritorno di De Luca dalla Romania in Italia. Ma c’è stato un ritardo nel transfer internazionale fra Cluj ed Entella, società titolare  del tesseramento dell’attaccante che aveva scelto Ascoli nonostante le richieste di Venezia e Livorno. Poi tutto è sfumato. Ennesimo colpo di scena per il club di Corso Vittorio al termoine di un mercato pieno di complicazioni. E anche qualche contraddizione. Se torna in Italia, De Luca può giocare solo con l’Entella.

Bru.Fer.