L’Atletico Ascoli scivola dalla vetta a Camerino: 3-1

Cade a Camerino l’Atletico Ascoli che, in un colpo solo, perde partita e vetta della classifica, quella che aveva fatisosamente e meritamente guadagnato sette giorni prima scavalcando il Valdichienti Ponte dominatore del girone B di Promozione per l’intera andata. Stavolta è accaduto invece il contrario. La squadra di Filippini ha lasciato i tre punti al Camerino, e il Valdichienti ha operato l’operazione-sorpasso dopo aver strapazzato il Montalto (penultimo in classifica) rifilandogli cinque gol. Per la squadra di Ruffini è stato il terzo match in una settimana, ma i suoi ragazzi hanno risposto bene sul campo portandosi in vantaggio dopo meno di un quarto d’ora con F. Santoni che ha ribattuto in rete una respinta del portiere Alberini su tiro di Montanari. Al termine di un micidiale contropiede, prima del riposo, il pareggio di De Marco per gli ascolani. Il Camerino ha reagito andando un paio di volte vicino al gol prima dell’intervallo. I padroni di casa sono rientrati in campo con lo stesso piglio e, dopo quattro minuti, Iori ha segnato il 2-1 su azione d’angolo. Quindi il tris calato da Salvetti che ha chiuso il conto.

CAMERINO: Grelloni, Romoli, Montanari, Salvetti, Alessandrini, Occhipinti, F.Santoni, Crescimbeni (45’st Salvi), Iori (35’st R.Santoni), Cottini, Ciuffetti (25’st Thiam). Allenatore: Ruffini.

ATLETICO ASCOLI: Albertini, Serafini, Gibbs, Sosi Coccia, Di Silvestre, Mariani, Tedeschi, De Marco, Giovannini, Iachini. Allenatore: Filippini.

Arbitro: Bottini di Ancona

Reti: 14’pt F.Santoni (C), 37’pt De Marco (A), 4’st Iori (C), 24’st Salvetti (C).