Gli “Scatti d’artista” di Dondero in mostra alla Galleria “Licini”

Il fotografo Mario Dondero

L’ultima volta fu tre anni fa, pochi mesi dopo la sua morte avvenuta a Petritoli nel 2015. La mostra si chiamava “Le Marche di Mario Dondero” e fu ospitata presso il Palazzo dei Capitani. C’erano le immagini di una terra che il grande fotografo ha amato fino all’ultimo, lui che si era trasferito a Fermo dopo una vita da giramondo (era nato a Milano nel 1928) immortalando attraverso la sua attività di fotogiornalismo centinaia di paesi e personaggi.
Proprio su quest’ultimo filone di concentra la mostra “Scatti d’artista”, che verrà inaugurata sabato 16 marzo alle 18 presso la Galleria d’Arte Contemporanea “Licini”, che dopo Giacomelli torna a occuparsi di immagine attraverso l’opera di un altro pezzo da novanta.  L’esposizione, curata da Alessandro Zechini in collaborazione con l’Archivio Mario Dondero, comprende gli scatti che il Nostro fece a personaggi come lo scultore e architetto britannico Anish Kapoor, il pittore Francis Bacon, lo scultore e pittore Alberto Giacometti, Mario Schifano, Giorgio De Chirico e molti altri tra i tantissimi che Dondero immortalò col suo spettacolare bianco e nero.
L’evento, la cui durata non è stata ancora stabilita, è organizzato da Arte Contemporanea Picena e le cooperative Il Picchio e Integra, con il patrocinio del Comune.

Lu. Ca.