HC Monteprandone a Falconara per riprendere a correre

La formazione Under 17 dell’HC Monteprandone con tecnici e dirigenti

Dopo aver stoppato la capolista Cus Chieti sul pari (31-31), l’HC Monteprandone affronta Falconara nel campionato di pallamano di Serie B. Lo fa sabato 16 febbraio (ore 18,30) in trasferta contro un avversario a digiuno di vittorie da due mesi. I ragazzi del coach Vultaggio possono commettere un solo errore: sottovalutare la formazione dorica. Sarebbe davvero un guaio, visto che ci sono posizioni di classifica da recuperare dopo che il pari, sebbene contro la capolista, è costato una posizione in graduatoria.

GIOVANILI – Primo pareggio stagionale per l’Under 19: 26-26 a Osimo contro il Camerano Arcobaleno. Dopo una lunga sosta, il prossimo impegno è il 10 marzo a Cingoli. L’Under 15 ha invece vinto (15-27) a Camerano, e sabato 16 febbraio gioca in casa (ore 17,15) contro il Cus Ancona.

RAPPRESENTATIVE – Domenica 17 febbraio al Colle Gioioso raduno delle Rappresentative Marche-Abruzzo maschile e femminile. Dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 saranno in 32 gli atleti guidati dal teramano Settimio Massotti, un mito della pallamano nazionale, coadiuvato da Max Bordoni, Nicolas Jose Analla e Cristiano Giambartolomei, portiere dell’HC Monteprandone in Serie B). E’ una tappa di avvicinamento al “Trofeo delle Aree” che si disputerà in estate. Per Monteprandone è stato convocato il centrale del 2006 Wasim Khouaja. Nel giro della Rappresentativa maschile gravitano altri due atleti di casa: il portiere Alessandro Di Girolamo e il terzino Riccardo Simonetti. Tra i convocati anche altri atleti di squadre marchigiane. Nella maschile: Francesco Albanesi, Lorenzo Rossetti e Matteo Gigli (Polisportiva Cingoli), Simone Giambartolomei (Pallamano Chiaravalle), Edoardo Francelli e Pietro Francinella (Pallamano Camerano). Nella femminile: Caterina Baldascini (Camerano), Margherita Danti (Polisportiva Cingoli) e ben sette ragazze del Chiaravalle: Arianna Pigliapoco, Alice Giambartolomei, Esperanza Rivera Ventura, Caterina Mariniello, Sara Simonetti, Jiao Jiao Zhang e Maria Vittoria Allegrezza.