E’ morto Farnush Davarpanah, il “papà” del nuovo lungomare

A sinistra Farnush Davarpanah con il sindaco Pasqualino Piunti durante un sopralluogo sul lungomare

Un gravissimo lutto ha colpito l’amministrazione comunale di San Benedetto. E’ morto l’architetto Farnush Davarpanah, dirigente del settore lavori pubblici e progettista del nuovo lungomare. A lui si deve in particolare la spettacolare passeggiata del tratto “sud” con le oasi e i giardini tematici con migliaia di essenze arboree, laghetti, camminamenti e giochi di luce. E’ deceduto all’età di 65 anni a causa di un male incurabile che in poco tempo non gli ha lasciato scampo. Di origini iraniane, si era laureato in architetture al Politecnico di Torino. La notizia del decesso ha subito suscitato grande dolore in tutta la comunità sambenedettese. «Un grande architetto, un grande uomo», lo ricorda così l’imprenditore turistico ed ex presidente del Consiglio comunale, Marco Calvaresi.

Farnush, Piunti e Langanaro