San Bartolomeo in festa nel ricordo di don Nildo Astolfi

Torna la festa di San Bartolomeo, a Porta Cappuccina

Ad Ascoli torna, come ogni fine estate, la festa della parrocchia di San Bartolomeo nel quartiere di Porta Cappuccina. «E’un’edizione speciale perché è la prima dopo la morte di don Nildo Astolfi (avvenuta lo scorso marzo), che ci teneva moltissimo e che sarà ricordato», fa sapere il nuovo parroco don Massimiliano De Angelis. Venerdì 24 e sabato 25 agosto don Massimiliano celebrerà una messa speciale al mattino alle ore 8,30, mentre nel pomeriggio – fino a sabato – alle 17,30 il Rosario e alle 18 un’altra messa.

Don Nildo Astolfi

Domenica, giorno clou della festa, messe alle 8,30 e alle 11. Molto ricco il programma civile: oggi giovedì alle 18,30 si apre la sagra degli arrosticini (anche panini alla porchetta, prosciutto, olive e patatine), alle 19 sfilata del Sestiere di Porta Solestà, alle 21 organetto con “Alessio karaoke”.

Domani alle ore 18 al via le iscrizioni del torneo di calcio balilla (si terrà alle 19) dalle 18,30 ancora sagra e alle 21 canti celtici con gli “Old Ways”. Sabato a partire dalle 16 giochi di quartiere per i bimbi, poi alle 21 concerto degli “StarLiga” (cover band di Ligabue).

Domenica gran finale: alle 18 spettacolo con le bolle di “Fantaghirò”, in serata concerto di “Vizi e Virtù” (cover band di Vasco Rossi) e a mezzanotte l’estrazione della lotteria. Sia sabato che domenica la sagra degli arrosticini e delle altre prelibatezze, preparate dal comitato, sarà aperta anche a pranzo.