Operazione “Spiagge sicure”, arrivano anche i ciclomotori per i vigili

Agenti al lavoro con i nuovi scooter

Da qualche giorno sono a disposizione della Polizia Municipale di San Benedetto quattro nuovi ciclomotori (un 125  e tre “conquantini”) acquistati nell’ambito dell’operazione “Spiagge sicure” voluta e finanziata dal Ministero dell’Interno per il contrasto all’abusivismo commerciale.

I nuovi mezzi vengono utilizzati insieme al furgone acquistato nell’ambito dello stesso progetto sia a supporto delle pattuglie miste tra agenti e operatori di vigilanza privata Tresse che operano in spiaggia sia nelle zone del centro dove spesso sostano i venditori abusivi, specialmente nelle giornate di mercato.

Con i 50mila euro messi a disposizione dal Ministero, il comando di Polizia Municipale ha acquistato anche delle divise operative per il personale e coprirà i costi del lavoro straordinario che il personale svolge nei fine settimana per dare continuità all’azione di controllo del territorio.