Ardemagni recupera, ok Perucchini Pulcinelli invita ad abbonarsi

Massimo Pulcinelli invita i tifosi ad abbonarsi

di Claudio Romanucci

Il patron dell’Ascoli Massimo Pulcinelli invita i tifosi ad abbonarsi e ad essere allo stadio sabato alle 15 per la gara contro il Lecce. Lo fa affidandosi ancora ai social con due messaggi a 24 ore circa dalla chiusura della campagna abbonamenti: «Dobbiamo arrivare a 5.000 tessere e iniziare a portare risultati sportivi a casa. Non ho dubbi su questo Ascoli, diremo la nostra in questo campionato. Se sei tifoso e non sottoscrivi l’abbonamento di cosa parliamo?». Questa ultima frase frase ha acceso la discussione tra chi è frenato dagli orari insoliti della B: si gioca infatti da venerdì a lunedì con orari e date che vengono definiti periodicamente. Non è quindi sempre possibile assicurare la presenza al Del Duca conciliando i tempi sportivi con quelli lavorativi. «Chi non può si senta pure esonerato dal messaggio -ha poi specificato Pulcinelli-  un abbonamento costa quanto 9 biglietti, anche se non ci sarete a metà delle gare è comunque conveniente. Ovviamente ora dobbiamo iniziare a carburare alla grande e poter giocare ad armi pari contro tutti». Il dato parziale delle tessere sottoscritte è di 3.416, i biglietti singoli venduti finora per sabato sono 1.664 tanto da poter già prevedere che al Del Duca gli spettatori saranno oltre 6.000.

Perucchini in presa

NOTIZIARIO –  Si rivede Ardemagni. Oggi il tecnico Vivarini ha fatto svolgere alla squadra una seduta tattica, alla quale ha preso parte anche l’attaccante, ieri ko dopo la contusione rimediata alla caviglia nel corso della partitella in famiglia. Le condizioni del numero 32, che si è sottoposto anche alle terapie del caso, saranno monitorate nelle prossime ore. Bene anche Perucchini, destinato al rientro. Intanto domani è in programma la seduta di rifinitura a porte chiuse allo stadio alle ore 10.30. A Lecce c’è un po’ di agitazione per la mancata convocazione di Chiricò (peraltro ex). E’ stato presentato il difensore classe ’83 Cesare Bovo.
ARBITRA RAPUANO – Antonio Rapuano di Rimini è l’arbitro designato per Ascoli-Lecce. A coadiuvarlo saranno Pasquale Cangiano della sezione di Napoli e Fabio Schirru di quella di Nichelino. Quarto ufficiale Matteo Marchetti di Ostia Lido.