Tre allieve del liceo Rosetti in evidenza al III Concorso Letterario Nazionale di Ceglie Messapica

di Benedetto Marinangeli

Nuovo importante riconoscimento a livello nazionale per il Liceo Scientifico Rosetti di San Benedetto del Tronto. Tre studentesse rivierasche hanno raggiunto la finale al III concorso Letterario Nazionale di Ceglie Messapica (Brindisi), bandito dall’associazione culturale MittAffet allo Scrittore. I partecipanti dovevano proporreentro lo scorso 15 giugno, una riflessione sul tempo, tema affascinante e complesso.

La giuria ha esaminato 378 tra poesie e racconti provenienti da 241 città di 19 regioni italiane.  Splendido il risultato ottenuto dalle tre ragazze del liceo B. Rosetti, Elena Olivieri della ex VF e di Francesca Elia e Chiara Filioni della ex II E. Le studentesse sono rientrate nella ristretta rosa dei qualificati della sezione narrativa nella serata finale che si è svolta a Ceglie Messapica.

Elena Olivieri è risultata quinta nella sezione Adulti, in mezzo a partecipanti con un’esperienza ed un’età chiaramente superiori alla sua, mentre Francesca Elia si è classificata seconda nella sezione Ragazzi. Le studentesse, entusiaste per l’inaspettato risultato, incoraggiate e sostenute dalla dirigente, dott.ssa Stefania Marini e dalla loro docente di lettere, prof.ssa Anna Amelia Breccia, hanno vissuto una serata indimenticabile e sono state fiere di aver portato in alto anche in Puglia il nome del liceo Rosetti.

Il loro risultato va ad aggiungersi ad altri, altrettanto significativi, che in ambito letterario, scientifico e sportivo l’istituto sambenedettese ha riportato nell’anno scolastico 2017-2018.