Giovane salvato dal suicidio grazie alla chat di whatsapp

Salvato dal suicidio grazie ad una serie di messaggi inviati ad un amico. E’ quello che accaduto ad un giovane ascolano che, nella notte di sabato, si trovava in un hotel di Bologna con l’intenzione di farla finita. La volontà di porre in essere il terribile gesto ingerendo psicofarmaci era stata comunicata, via social, ad un amico romano del giovane.

Il quale, alla vista delle immagini inviate, ha subito allertato la Polizia. Grazie ad alcuni dettagli, i poliziotti sono riusciti a risalire all’albergo dove si trovava il giovane ascolano intenzionato a farla finita. Gli agenti sono giunti appena in tempo salvando il ragazzo che è stato poi ricoverato al Policlinico di Bologna pr accertamenti.