“Camminata del Marcuzzo” per conoscere la Sentina e l’Ecomuseo del mare

Le persone che hanno partecipato alla camminata davanti all’Ecomuseo del mare e delle pesca di Martinsicuro

Riscontri positivi per la terza edizione della “Camminata del Marcuzzo” che ha unito, con una iniziativa di promozione dell’attività fisica, il nord dell’Abruzzo e il sud delle Marche. L’iniziativa, organizzata dall’Unione Sportiva Acli provinciale e dall’Associazione culturale “Il Marcuzzo”, ha dato l’opportunità a dkverse persone di conoscere la riserva naturale della Sentina e l’Eco Museo del mare e della pesca di Martinsicuro (Teramo). Il via della manifestazione è avvenuto alla Fattoria Ferri, all’interno della riserva naturale della Sentina, con i partecipanti salutati dall’assessore allo sport e al turismo del Comune di San Benedetto, Pierluigi Tassotti. Tra i presenti anche il presidente provinciale dell’U.S. Acli Ascoli-Fermo, Giulio Lucidi, e Andrea Marinucci da sempre impegnato nella valorizzazione della Sentina. Centrato l’obiettivo di far conoscere strutture fuori da grandi circuiti turistici ma che sono una ricchezza del territorio. L’iniziativa, patrocinata dal Consiglio regionale delle Marche e dalla Fondazione italiana per il cuore, si è avvalsa della collaborazione di Okay Group, Centro commerciale Porto Grande, Moccico e Qualis Lab che ha donato a tutti i partecipanti un check up gratuito di prevenzione del colesterolo da effettuare nelle sue strutture di Ascoli, Spinetoli, Grottammare e Cupra Marittima. La terza edizione della “Camminata del Marcuzzo” è coincisa con la “Giornata mondiale del cuore”, la “Settimana dello sport sociale” dell’U.S. Acli ela “Settimana europea dello sport”.