Cavalieri, ufficiali, commendatori Tutti i “diplomi” della Prefettura: Angela Piotti unica donna

Il prefetto Rita Stentella, Angiolina Piotti, la vice presidente della Regione Anna Casini, il sindaco di Ascoli Guido Castelli

La Prefettura di Ascoli ha consegnato oggi i diplomi dell’ordine al merito della Repubblica nel salone De Carolis, alla presenza del prefetto Rita Stentella. Tra le autorità presenti, anche il sindaco Guido Castelli e la vice presidente della Regione Marche, Anna Casini. Tra i premiati ci sono anche ufficiali e sottufficiali di Esercito, Carabinieri, Carabinieri Forestali, Polizia, Guardia di Finanza e Vigili del fuoco. E una sola donna, l’imprenditrice ascolana Angiolina “Angela” Piotti Velenosi. Eccoli: Gregorio Capriotti di San Benedetto (cavaliere), Raffaele Cirillo maggiore dei Carabinieri di Ascoli (cavaliere), Paolo De Chellis di Appignano maggiore dell’Esercito (cavaliere), Massimo Fabiani di Montegallo maresciallo dei Carabinieri (cavaliere), Giuseppe Giampà di San Benedetto luogotenente della Guardia di Finanza (cavaliere), Alfonso Lupidi di San Benedetto (cavaliere), Mauro Malizia di San Benedetto comandante dei Vigili del fuoco di Chieti (cavaliere), Mario Mignini di Spinetoli appuntato dei Carabinieri (cavaliere), Sandro Onesi di Arquata del Tronto assistente capo della Polizia (cavaliere), Roberto Paoletti di Grottammare vigile del fuoco (cavaliere), Fabrizio Pianese colonnello comandante 235° Reggimento Piceno di Ascoli (cavaliere), Philippe Spitali di Rotella caporalmaggiore dell’Esercito (cavaliere), Amilcare Brugni di Ascoli console dei Maestri del Lavoro (ufficiale), Piero Possanzini comandante Carabinieri Forestali di Ascoli (ufficiale), Aldo Scalinci colonnello dei Carabinieri di Ascoli (ufficiale), Angiolina Piotti di Ascoli (commendatore).