Fiorella torna nel Piceno Data zero al PalaRiviera

Fiorella Mannoia (foto di Andrea Vagnoni)

di Luca Capponi 

La scorsa estate fu Offida, con la splendida piazza del popolo gremita per l’occasione, stavolta tocca al PalaRiviera. E’ lì che Fiorella Mannoia ha deciso di preparare il tour tratto dal disco in uscita “Personale”. La cantante romana sarà in Riviera il prossimo 2 maggio alle 21 per la data zero di questa nuova avventura artistica, la diciottesima di una fortunata carriera partita all’inizio degli anni ’70 e costellata di successi e riconoscimenti.

Piazza del Popolo gremita lo scorso agosto

Per dare un antipasto del nuovo suo progetto discografico ha scelto niente meno che il palco del Festival di Sanremo, dove è arrivata come super ospite cantando per la prima volta dal vivo il singolo di lancio di “Personale”, vale a dire “Il peso del coraggio”, prima di duettare con Claudio Baglioni sulle note di una delle sue canzoni più note, vale a dire “Quello che le donne non dicono”. Pezzo, quest’ultimo, scritto per lei da Enrico Ruggeri, uno dei tanti autori che hanno prestato la penna alla Mannoia, da Ivano Fossati fino a Eugenio Finardi e Francesco De Gregori.
L’ufficialità dell’appuntamento sambenedettese si è avuta direttamente dal sito di Ciaotickets, dove sono già in vendita i biglietti i cui prezzi variano da un minimo di 40 euro a un massimo di 58 euro.
Per il PalaRivera si tratta di una stagione ricca di eventi, dato che nei prossimi mesi arriveranno anche i Bowland (19 marzo), Enrico Nigiotti (3 aprile) e la Pfm (12 aprile), dopo che il 19 gennaio era toccato ai Tiromancino.

 

La “Cenerentola” di Nigiotti sul palco del PalaRiviera

Suggestioni e sound Il mondo dei BowLand va oltre l’X Factor

 

La PFM torna sulla strada per cantare l’amico De André