Our Blog

  • Il Museo di Offida

    Ubicato, dal 1998, all’interno di Palazzo De Castellotti-Pagnanelli, il museo è suddiviso in quattro sezioni distinte: Museo archeologico “G. Allevi”, Museo del merletto a tombolo, Museo delle tradizioni popolari, Pinacoteca comunale. Nel Museo archeologico sono conservati resti che vanno dall’età paleolitica all’età longobarda, con un’ampia sezione dedicata alla civiltà picena […]

  • La Chiesa di S. Maria della Rocca

    È il monumento più significativo dal punto di vista architettonico. Di stile romanico-gotico fu costruita nel 1330 sulle fondamenta di un castello longobardo. La cripta, a tre navate divise da due file di colonne in laterizio, occupa tutta l’area della chiesa superiore e presenta ancora alcuni degli affreschi del XIV […]

  • Offida da non perdere

    Il centro storico di Offida è racchiuso all’interno delle Mura Castellane, risalenti al sec. XII. Altro importante monumento è il Palazzo Comunale, struttura risalente ai secoli XI-XII. All’interno del Palazzo Comunale si trova il Teatro Serpente Aureo. Il monumento più insigne di Offida è rappresentato dalla chiesa di Santa Maria […]

  • Passeggiando per Montottone

    Montottone è un piccolo borgo medievale sui colli del Fermano. Il suo territorio copre 16,4 kmq ed è a 277 metri s.l.m. L’alternarsi di colline rigonfie di verde, accompagna lo sguardo fino ai Monti Sibillini e, se pur non si gode del panorama marino, si sa che in meno di […]

  • Itinerari – Torre di Palme, Porto S. Giorgio, Fermo

    Storicamente rivale di Ascoli per gli scambi commerciali marittimi e per i possedimenti territoriali, Fermo sta tornando ad essere capoluogo di nuova provincia da quando, con l’Unità d’Italia, l’ente amministrativo le venne sottratto da Ascoli. Dopo una breve autonomia comunale che si è conclusa nel 1848, Torre di Palme, antico […]

  • Itinerari – Salaria, Ascoli Piceno, Castel di Lama, Offida, Acquaviva Picena, Ripatransone

    La strada consolare Salaria che congiungeva Roma all’Adriatico passando per “Asculum” fino a “Truentum”, fu calcata in età protostorica da popolazioni sabine che al seguito di un picchio, qui si stanziarono in villaggi confederati e presero il nome di “Picentes”, Piceni, con Ascoli per capitale. La direttrice viaria, sostituita soltanto […]

  • SFOGLIA IL #2 – Tradizioni, artigianato, nuove tecnologie, wedding, moda | DICEMBRE 2017

    Marche d’arte torna con una nuova immagine, una veste grafica contemporanea e contenuti che propongono un mix efficace fra innovazione, creatività, riscoperta culturale, risorse paesaggistiche, artistiche e manifatturiere di un territorio vivace e accogliente, capace di sperimentare e sorprendere. Un ritorno all’insegna del design e della moda, dell’artigianato artistico Made […]

  • SFOGLIA IL #1 – SPECIALE STARTUP E INNOVAZIONE | NOVEMBRE 2017

    Un numero speciale di Marche d’arte, alla scoperta dell’anima più contemporanea di un territorio che investe nelle idee e nel cambiamento, e si distingue per risultati d’eccellenza in diversi mondi dell’innovazione. Un territorio vivace, quello marchigiano e piceno in particolare, che nonostante le difficoltà congiunturali forti crede nel futuro e […]